Ultima modifica: 20 giugno 2018
PAGINE DI LEGALITA’: sintesi sulle attività svolte dal Dipartimento di Diritto dell’ITT

PAGINE DI LEGALITA’: sintesi sulle attività svolte dal Dipartimento di Diritto dell’ITT

“ La Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé. La Costituzione è un pezzo di carta, la lascio cadere e non si muove: perché si muova bisogna ogni giorno rimetterci dentro il combustibile; bisogna metterci dentro l’impegno, lo spirito, la volontà di mantenere queste promesse, la propria responsabilità. Quindi voi giovani alla Costituzione dovete dare il vostro spirito, la vostra gioventù, farla vivere, sentirla come vostra”. ( Pietro Calamandrei).

All’interno della istituzione scolastica, l’istruzione alla legalità, l’insegnamento della Costituzione, con i numerosi richiami legati alla attualità e lo strepitoso impatto sociale, rappresentano elementi imprescindibili per la crescita dei nostri giovani.

La scuola è il luogo dell’incontro, del dialogo, del confronto ma soprattutto della crescita culturale ed educare alla cittadinanza è un compito indispensabile ed irrinunciabile. E’ importante che i nostri ragazzi conoscano le regole della convivenza civile, le interiorizzino e le applichino nei rapporti quotidiani. Il loro futuro è affidato ad un prestigioso lavoro che spetta anche a noi insegnanti: educare a vivere insieme agli altri in maniera pacifica e rispettosa. E’ questo il ruolo che spetta a noi insegnanti ed è questo il lavoro che è stato svolto all’interno della nostra scuola durante l’anno scolastico. Le lezioni teoriche, previste dai programmi disciplinari, sono state integrate da visite guidate e conferenze allo scopo di avvicinare i ragazzi alla legalità nell’ottica della realtà. Infatti, l’educazione alla cittadinanza deve anche comprendere delle esperienze concrete; occorre far conoscere le istituzioni e i casi pratici allo scopo di acquisire una coscienza critica.

Diverse e significative sono state le esperienze vissute dai ragazzi:
– Visita presso Palazzo Montecitorio, sede della Camera dei Deputati a Roma in data 14 Marzo 2018.


E’ stato un momento importante che ha richiamato l’attenzione e l’interesse dei partecipanti, vista la solennità del luogo.
– Progetto “Dal disagio alla criminalità. Quale giudice per i minorenni. L’iniziativa è relativa al percorso progettuale intrapreso dalla nostra scuola con il gruppo di lavoro dei giudici onorari e togati del Tribunale per i minori di Bari in collaborazione con l’associazione “Libera”. Il progetto è stato articolato in due momenti: un incontro iniziale svoltosi in data 13 aprile 2018 presso sala convegni ITG del nostro istituto e un incontro finale in data 29 maggio 2018 presso Auditorium delle Culture del Liceo Scientifico “G. Salvemini” di Bari. Relatori: Ferruccio De Salvatore – Procuratore della Repubblica dei Minorenni di Bari; Riccardo Greco – Presidente del Tribunale di Bari; Franca Carlucci – “Libera”.

– Incontro “Percorso sulla legalità attraverso i principi Costituzionali”, in applicazione di un protocollo d’intesa tra MIUR e Unione Camere Penali Italiane, tenutosi in data 16 aprile 2018 presso la sede ITG del nostro istituto a cura degli avv. Savino M. e Di Ciaula D.

– “Cerimonia in ricordo del Giudice Giovanni Falcone e tutte le vittime di mafia” presso l’Aula Magna del Tribunale di Bari svoltasi il 23 maggio 2018.

 

Altamura, 15/06/2018

IL DIPARTIMENTO DI DIRITTO
Prof.ssa Marta Cariello
Prof.ssa Chiara Ninivaggi
Prof.ssa Laura Scalera
Prof.ssa Giuditta Lagonigro
Prof. Francesco Paterno

Condividi questo contenuto dell'IISS "Nervi-Galilei" quì: Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Print this page
Print