Ultima modifica: 8 aprile 2018
Progetto Plauto (Progetto Lane AUTOctone) – prima giornata informativa: mercoledì 11 aprile 2018 ore 16.30 – sede ITG “Nervi”

Progetto Plauto (Progetto Lane AUTOctone) – prima giornata informativa: mercoledì 11 aprile 2018 ore 16.30 – sede ITG “Nervi”

Ultima modifica: 8 aprile 2018 - Num. visualizzazioni (dal 7/3/16) : 95

Si terrà mercoledì 11 aprile alle ore 16:30 presso l’I.I.S.S. “Nervi-Galilei” di Altamura, la Prima Giornata Informativa dal titolo “La lana: da rifiuto a risorsa”.

L’evento, organizzato nell’ambito del Progetto PLAUTO – Progetto Lane AUTOctone ha come obiettivo il coinvolgimento, non solo degli allevatori e degli esperti di settore, ma anche degli studenti con indirizzo Agrario e Moda al fine di sensibilizzare e fornire informazioni circa la possibilità di valorizzare la lana, una risorsa che rappresentava in passato un valore aggiunto in termini culturali, economici e sociali.
Ad intervenire saranno i referenti scientifici del Progetto Plauto nelle persone del prof. Petazzi e della prof.ssa Pieragostini dell’Università degli Studi di Bari, Dipartimento D.E.T.O. e i Partner di progetto dott. Nicola Dibenedetto dell’Azienda Agrizootecnica Dibenedetto & Co e la dott.ssa Rizzo della Fondazione “Le Costantine”. A fare gli onori di casa, sarà il Dirigente Scolastico Prof. Vitantonio Petronella che, assieme ai docenti prof. Castiglia (indirizzo Agrario) e prof. Corrado (Indirizzo Moda), forniranno il loro apporto nei rispettivi ambiti di competenza.
Il progetto Plauto, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dei Progetti di Ricerca e Sperimentazione in Agricoltura (Determinazione del Dirigente del Servizio Agricoltura n. 175 del 15/04/2013) si pone come obiettivo generale lo studio di fattibilità, la promozione e l’implementazione di azioni innovative finalizzate al recupero e alla valorizzazione commerciale delle lane ovine di Puglia, in un’ottica di diversificazione multifunzionale delle imprese agricole compatibile con gli attuali sistemi agricoli, sostenibile in termini economici ed ambientali e in grado di generare meccanismi indiretti di aggregazione orizzontale degli allevatori e di integrazione verticale in micro-filiere.
Diviene fondamentale avvicinare le nuove generazioni al mondo della zootecnia ovi-caprina, settore economico-produttivo della Regione Puglia, un tempo fortemente competitivo e che, oggi, necessita di una nuova rinascita in termini di innovazione e sperimentazione.

La sensibilizzazione e la motivazione passa dunque dai banchi di scuola, luogo in cui gli studenti possono intercettare nuovi sviluppi e nuove tendenze, incontrandosi e confrontandosi con esperti del mondo della ricerca, del mondo allevatoriale e della trasformazione della lana in prodotti finiti.
Ardua dunque la sfida di cambiare rotta e immaginare un nuovo scenario futuro per una risorsa purtroppo, oggi considerata uno scarto di produzione.

LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Per informazioni:
progettoplauto@gmail.com

+39 3285319667

Condividi questo contenuto dell'IISS "Nervi-Galilei" quì: Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Print this page
Print